domenica 12 dicembre 2010

SANTA LUCIA, LA NOTTE PIU' LUNGA CHE CI SIA.


...loro sono a letto, ma li sento, si girano e rigirano, non è facile stasera prender sonno...ricordo bene quanto fosse lunga qs notte, eppure ci svegliavamo all'alba per l'eccitazione...il grande ormai ha mangiato la foglia da anni, ma regge il gioco con la piccola...che così piccola non è più, ma perchè toglierle qs magia? Nei giorni scorsi ha fatto disegni, scritto letterine, addirittura un test con domande per la Santa...ogni tanto mi chiede seria...dimmelo se sei tu, mamma...ed il giorno dopo euforica...mamma l'ho vista a scuola quindi no, mamma non sei tu...guardo i tuoi occhioni azzurri...l'anno prossimo lo scoprirai, come l'ho voluto scoprire io, con tenacia ed ossessione...ed alla fine mi sembrava mi avessero rubato qualcosa...ed era vero, sai? Quando scopri che quella Santa dolcissima che porta giochi a tutti i bimbi, altri non è che la mamma, ti accorgi che la magia non esiste, che la fanciullezza è proprio finita, e che i giocattoli si comprano nei centri commerciali...vedi, in fondo ti inganno per fare in modo che si possa prolungare ancora un pochino questo magico mondo in cui tutto è possibile...avrai tempo di imparare a tue spese che la Vita è ben diversa...avrai tempo per i ladri di sogni...non ora, piccola mia.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...